Lo staff
Team Work. Dream Work

Gli insegnanti

“Lo yoga non prende tempo, ti restituisce il tempo”

INSEGNANTE, BRAND MANAGER

Elisa Bacci

Lead Trainer, E – RYT 200, RYT 500, Psicologa, Insegnante di Yoga, Brand
Manager, fondatrice di Yogamindprato nel 2016 e appassionata di Knitting, inizia il suo cammino yogico nel 2009, quando in un viaggio di lavoro a New York si accorge paradossalmente dell’importanza del fermarsi e rallentare frequentando classi in un piccolo studio di Pilates di Uptown. Il suo viaggio nello yoga si dispiega tra vari stili, tra
cui l’Hatha Yoga, il Vinyasa e lo YOGA WALL, disciplina fatta subito sua e innamoratasi al primo istante. Frequenta il corsi di formazione a Bruxelles, unica sede in Europa dove potersi formare, e si certifica insegnante di II livello di Yoga Wall. Consegue inoltre il cetificato E – RYT 200 e RYT – 500 presso Yoga Alliance, e si appassiona al percorso terapeutico dei chakra sul corpo e sulla mente. Nel 2016 fonda Yogamindprato dove attualmente è possibile frequentare un ricco piano didattico, del quale ne è la responsabile, tra cui la disciplina Yoga Wall.
Nelle classi di Elisa troverai amore, passione per la pratica e attenzione agli allievi. Ideatrice di Masterclass e Workshop cerca di condividere con gli altri, sempre, l’amore per la pratica.

INSEGNANTE

Barbara Soldi

Laureata in lingua e letterature straniere ed amante dei viaggi, inizio a lavorare nel 2002 nel turismo e mi trasferisco a Londra, dove rimarrò per 15 anni e scoprirò le mie due grandi passioni: il tango argentino e lo yoga.
Da allora la mia pratica è continuata in luoghi diversi e con vari insegnanti, sia a Londra, sia in ritiri a zonzo per il mondo. L’approdo a Yogamind avviene nel 2017 in seguito al rimpatrio nella bella Prato, dove nasce il desiderio di un approfondimento della pratica che conduce poi al corso di formazione come insegnante.
Il mio motto è: non è mai troppo tardi per fare nuove esperienze!

INSEGNANTE

Camila Golin

Da sempre una girovaga e sognatrice, conclude il quarto anno di liceo negli Stati Uniti, a Las Vegas. Frequenta la Facoltà di Storia dell’Arte a Firenze e a Milano, trascorre un semestre a Parigi e scrive la tesi magistrale a Gerusalemme, lavorando per l’UNESCO! Dopo la laurea, per qualche anno organizza mostre d’arte e design in Asia; finiti i vari giri intorno al mondo, torna a Prato per lavorare alla grande riapertura del Centro Pecci.
Ma Camilla non si ferma mai, capisce che è tempo di cambiare e dedicarsi totalmente ad una grande passione: il vino! Un Master sull’argomento in Piemonte e nel post pandemia apre la sua Wild, un’enoteca di vini naturali.
E lo yoga? La pratica dello yoga arriva in punta di piedi, con delicatezza, invade cuore, muscoli e cervello, e le insegna a “stare”, a guardarsi dentro, ad accettare le imperfezioni e le debolezze che in realtà ci rendono unici.
Ma non illudetevi, le sue lezioni saranno tutt’altro che quiete! Un flow continuo, energico, che prende forza dal Divino Femminile, dalle guerriere donne dei testi filosofici, il tutto condito con qualche inversione – grande passione di Camilla- per mettersi alla prova e per capire che il mondo visto sotto sopra, da un altro punto di vista, è ancora più bello!

INSEGNANTE, BRAND AMBASSADOR

Rachele Adami

Laureata in filosofia, ex ballerina di danza classica, si avvicina allo yoga casualmente, dopo un infortunio dovuto al ballo. Da lì lo Yoga diventa un pilastro importante della sua vita.
Nelle sue classi puoi trovare il giusto ed equilibrato mix di rimandi a due sue grandi passioni: la filosofia e l’eleganza della danza classica.

INSEGNANTE

Rita Rosa

Laureata in architettura, interior designer e lighting designer, Rita è moglie e mamma di quattro figli. Dopo anni di inattività sportiva, si avvicina allo yoga con molta diffidenza, provenendo da discipline aerobiche per poi scoprire una grande passione per la pratica. Dieci anni fa inizia con hata, le piace poi sperimentare tutte le declinazioni di yoga: dal feetup a yogawall ad acroyoga fino a diventare insegnante.
Quello che vuole trasmettere è che lo yoga lo possono praticare tutti senza limiti di età o di forma fisica.

Nadia Ricceri

Laureata come educatrice professionale lavora nell’ambito del sociale. Appassionata di cucina sana e panificazione, si prende cura del suo lievito madre da circa 2 anni.
Si avvicina allo yoga verso i 20 anni e i primi anni si dedica allo Iyengar Yoga che le regala una pratica molto precisa e una conoscenza profonda degli allineamenti del corpo negli asana. Nel 2018 scopre il vinyasa ad una lezione aperta e si innamora subito della sua parte dinamica, morbida e fluida che un po’ le mancava nella pratica  Iyengar e nella vita! Durante il lockdown guida un po’ per gioco lezioni online agli amici e da qui inizia a pensare all’insegnamento. Decide quindi di buttarsi nel teacher training nel 2021, dove si appassiona anche alla parte storica, mitologica e energetica dello yoga e all’idea di trasmettere  questa sua  grande passione con l’insegnamento.